Colledimacine

#uomininonlattine, i 70 licenziati Ball

Un albero di Natale sotto il quale il 'pacco regalo' è il licenziamento, una maglietta bianca con l'hashtag 'uomininonlattine': sono i simboli che i 70 lavoratori della Ball Beverage Packaging di S.Martino sulla Marrucina, che resteranno senza lavoro il 25 dicembre, hanno scelto per l'assemblea svoltasi oggi nella Provincia di Chieti alla quale hanno partecipato il vice capo di gabinetto del Mise Giorgio Sorial, il presidente vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, rappresentanti di Fiom Cgil e Fim Cisl, sindaci in fascia tricolore, i deputati Daniela Torto (M5S) e Camillo D'Alessandro (Pd) e il candidato presidente alla Regione per il M5s Sara Marcozzi. Un appello a utilizzare 12 mesi di cassa integrazione per la reindustrializzazione è quello rivolto alla Ball da Sorial. "Certo che l'istanza deve farla l'azienda. Sappiamo che negli Usa questi strumenti non esistono, se vogliono li spieghiamo per filo e per segno. Siamo a disposizione per compartecipare anche dal punto di vista finanziario".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie